Lorenzo Guerzoni - Software Developer & Web Designer | Progetto Raschietto
15238
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15238,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-6.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.2,vc_responsive

Progetto Raschietto

Date

July, 2015

Category
Web Development
Tags
Unibo, Web App
About This Project

Ed ecco un progetto di cui vado particolarmente fiero: il progetto Raschietto.

Lo so, ha un nome bruttissimo. Ma non l’ho scelto io, è stato il prof. a imporlo!

In realtà, presentare questo progetto con dei semplici screenshot non rende bene l’idea dell’immenso lavoro che c’è stato dietro. Io e il mio gruppo siamo stati i secondi a consegnare e abbiamo portato a casa un ottimo 30 e lode, ma ci abbiamo messo praticamente 3 mesi. Un progetto mostruoso che ogni anno fa tantissime vittime, in termini di studenti che non si presentano ai primi appelli.

A ogni modo, questa applicazione web utilizza il web semantico. Ovvero il futuro del mondo del web. Sto parlando di una specie di grafo gigante che interseca le risorse presenti sul web (utilizzando gli URI come identificatori univoci di tali risorse) e le rende mangiabili anche alle applicazioni, oltre che alle persone. Questo significa che stiamo facendo un passo in più verso l’automazione e non solo.

L’applicazione “Progetto Raschietto” funziona così: l’utente inserisce il link di un articolo che ha letto in giro per il web e l’applicazione carica il contenuto del documento nell’area principale. Dopodiché l’utente avrà la possibilità di creare annotazioni di tipo semantico su ogni frammento di testo del documento. Tutte le informazioni verranno poi memorizzate e gestite sul grafo di cui vi parlavo.

L’applicazione è modernissima sotto il punto di vista tecnico: sto parlando di AJAX e del web 2.0.

Dato che non posso farvi provare questa applicazione, almeno vi metto gli screenshot e lascio alla vostra immaginazione (e alla vostra fiducia) le conclusioni.

Orvuar!!!